Office 365 è diventato Microsoft 365.

Microsoft ha annunciato una serie di cambiamenti e, contestualmente, l’arrivo di nuovi prodotti. 

Una delle novità maggiori è l’arrivo di “Teams“, la piattaforma di comunicazione e collaborazione unificata,  che sarà disponibile anche in versione consumer.

Ecco un breve recap dei cambiamenti:

Office 365 Small Business diventa Microsoft 365 Apps for business: mantiene le applicazioni della vecchia sottoscrizione, ma senza Teams.

Office 365 Business diventa Microsoft 365 Business Premium: rimangono le caratteristiche della vecchia sottoscrizione, con l’aggiunta di Intune e di Azure Information Protection.

Office 365 Business Premium diventa Microsoft 365 Business Standard e manterrà le stesse caratteristiche di Office 365 Premium (comprensivo di Exchange).  

Microsoft 365 includerà presto alcune nuove funzioni e app esclusive.

Family Safety: un ambiente dedicato alla sicurezza fisica e digitale della famiglia.

Microsoft Teams: sarà disponibile anche per privati con funzionalità ad hoc per gruppi di persone, famiglie, amici. Includerà una dashboard che permetterà di avere una panoramica degli impegni e delle scadenze di ogni membro della famiglia.

Editor: è uno strumento basato sull’AI che aiuterà l’utente in fase di scrittura grazie a suggerimenti in tempo reale sulla grammatica, punteggiatura e forma delle frasi.  Sarà disponibile in Word e Outlook ma anche in Microsoft Edge e Google Chrome attraverso l’estensione ufficiale di Office.

Per ulteriori informazioni sui piani clicca qui.